Edoardo Tomasi

Photographie

Indietro

20 Marzo 2019

Jon Gomm dal vivo al Teatro Cristallo Bolzano

Jon Gomm
Vero fenomeno nell’unione di fingerstyle classico, tapping e percussion, aggiunge la particolare abilità di cantare durante le sue performance, dando vita a un concetto totale di one-man band.

Supporto: Giancarlo Maria Vincenti e Marco Ielpo w/ Mirco Giocondo e Samir Amato

“Jon Gomm (UK) mentore della serie TV “Sky Guitar Star” rappresenta attualmente uno degli esponenti principali del genere acustica fingerstyle. Vero fenomeno nell’unione di fingerstyle classico, tapping e percussion, aggiunge la particolare abilità di cantare durante le sue performance, dando vita a un concetto totale di one-man band.
Il suo repertorio mescola brani originali, tra i quali quella “Passionflower” che ha collezionato 13 milioni di visualizzazioni su YouTube, con rivisitazioni di pezzi noti di artisti variegati: da Robert Johnson ai Police e Chaka Khan fino ai Radiohead, dei quali vi proponiamo la bellissima interpretazione della hit “High and Dry”
Dopo “The Italian Chapter Tour 2K17” Jon tornado in Italia per il “secondo capitolo” presentato da MFA Booking e Management.
Steve Lukather (Toto) dice:
“There are some really great players i various genres. They are never or are very, very rarely on the cover of Rolling Stone or SPIN or any of the like, Jon Gomm is one of them who also blows my mind!

Jon Gomm – Passionflower Tanta originalita' e bravura – una breve parentesi del Concertofoto: www.edoardotomasi.it

Pubblicato da Edoardo Tomasi su Venerdì 22 marzo 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *